4 torte per la Festa della Mamma da Grace e Frankie, Shameless, Le regole del delitto perfetto e Mad Men

Per la Festa della Mamma spesso è tradizione regalarle una bella torta fatta in casa!

Ed ecco che noi di ricetteserietv vi veniamo in aiuto proponendovi quattro ricette di dolci tratte da serie famose.

Cominciamo con la golosa Torta panna e fragole 1/3la preferita della tenera e stravagante mamma Frankie della divertente sitcom Grace and Frankie.

Proseguiamo con una classica e fresca Coco Pie – torta al cocco – che Fiona, sorella maggiore degli scatenati Gallagher, propone nel menù della tavola calda Patsy’s Pie di Chicago. Stiamo parlando dell’irriverente Shameless.

E’ la volta di un tradizionale dolce dell’America Latina a base di 3 tipi di latte (normale, condensato ed evaporato): la Torta de tres leches molto amata dalla coraggiosa neo mamma Laurel dell’avvincente thriller Le regole del delitto perfetto.

Chiudiamo con l’estroso mondo pubblicitario dei meravigliosi anni sessanta newyorchesi di Mad Men con la tipica  New York cheescake che la bellissima Betty, moglie dell’affascinante Don Draper,  prepara per la sua famiglia.

 

Nondimeno , In ogni caso , ad ogni modo , ma , peraltro – conferiscono valore avversativo a una frase rispetto a quanto detto prima.
Eppure , Nonostante , ciò nonostante , malgrado ciò – richiama e avvalora una difficoltà espressa nella frase precedente.
Dunque e di Conseguenza – per dimostrare un effetto causa – effetto.
Sebbene , Benchè – introduce una frase concessiva.
Inoltre – per aggiungere un’idea.
Insomma , Infine , Finalmente – attribuisce un segnale conclusivo e definitivo.
Naturalmente, Ovviamente , Certamente , Sicuramente , Chiaramente
Al contrario , Contrariamente , Diversamente – attribuisce alla frase un valore contrario rispetto a quanto detto prima.
In sostanza , In pratica , Praticamente – attribuisce alla frase un valore rafforzativo e di chiarimento rispetto a quanto detto prima.

 






Share Button
image_pdfimage_print
Etichettato , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *